Scambiatore di calore a fascio tubiero FLOWSiC ® da 30,0 m2 per scambio liquido/liquido

Lo scambiatore in carburo di silicio, rappresentato nella foto, appartiene ad una commessa estera relativa a due recuperatori di calore in cui si richiedeva una elevata resistenza alla corrosione, l’assenza di cessioni metalliche ed una camera di separazione tra i due fluidi di processo.
Ogni camera di separazione è munita di un attacco filettato laterale per poter monitorare eventuali perdite tramite un allarme o semplicemente attraverso il montaggio di un indicatore visivo.

I componenti principali dello scambiatore sono:

 

    • mantello secondo norme TEMA tipo E, DN 16” x 3800 mm in CS rivestito in PTFE

 

    • fascio tubiero formato da 176 tubi in carburo di silicio Hexoloy ® SA SiC diam. 14 x 1,5 mm x 4000 mm con distanziali e diaframmi in PTFE

 

    • testate secondo norme TEMA tipo AL, DN 16” in CS rivestito in PFA

 

    • piastre tubiere primarie e di compressione in CS rivestito in PFA

 

    • nr. 352 pacchi di tenuta composto ognuno da doppi O-rings in Kalrez ® Spectrum TM (nr.704 O-rings totali) con bussola intermedia in PTFE

Entrambi i recuperatori sono stati collaudati presso il ns. stabilimento, con esito positivo, alla pressione di 10 Bar per un’ora, alla presenza di un ispettore di un ente notificato, secondo le norme PED 97/23/CE – Categoria IV, Modulo G.

Scambiatore di calore a fascio tubiero FLOWSiC ® da 30,0 m2 per scambio liquido/liquido